• Seguite Roger Corona sui social network

Menu

Altri articoli

Gazzettino del Veneto

Roger Corona: Obiettivo Pornostar

È uno degli eventi culturali di Erotica dove viene presentato il libro fotografico “Femmes Extremes”, un album che il grande artista (nato a Marsiglia da genitori italiani) dedica alle più famose attrici hard del mondo.
Corona ha girato più continenti per catturare le star del cinema a luci rosse in pose esclusive. Il risultato è straordinario, e i visitatori di Erotica potranno constatarlo direttamente. Le foto sono in parte a colori in parte in uno stupendo bianco e nero.

Padova, Settembre 1994

Quotidiano del Ticino

Clik Sui Corpi Delle Pornostar, Quelle Donne Estreme Tanto Pure

Volti e corpi delle più famose pornostar ritratti dall’obiettivo di Roger Corona. La mostra “Femmes Extremes” è stata inaugurata ieri sera alla galleria Eos di Lugano. Le immagini sono state scattate tra il 1992 e il 1993 da Roger Corona, fotografo marsigliese, che vive e lavora a Milano. Specializzato in beauty, still-life e ritratti, collabora con le principali testate femminili italiane e straniere.
“Per anni ho fotografato la bellezza delle modelle – dice Corona – in questo progetto ho spostato l’obiettivo sulle pornostar, mantenendo però la mia poetica, la mia sensibilità. Ho semmai aggiunto un po’ di pudore al mio classico modo di spogliare una modella. Volevo pulizia. Proviene dalla luce da come illumini un soggetto”.

Lugano, Settembre 1994

Panorama

Fatte per tentare

Chi sono le Femmes Extremes che il fotografo Roger Corona fissa in statuarie pose volutamente ambigue? Pornodive alla moda, da Milly D’Abbraccio a Jessica Rizzo, che l’obiettivo di Corona libera dall’alone di kitsch e volgarità, con un sapiente uso del bianco e nero. In mostra a Milano, galleria Eos.

Roma, Settembre 1994

<< Tornate alla pagina Press