Progetti speciali

Natura Naturans

È un’espressione latina che è stata ripresa da diversi filosofi a partire dal Medioevo per culminare nelle speculazioni di Baruch Spinoza che aveva una visione panteistica dell’universo.

Il lavoro di Roger Corona aderisce perfettamente al concetto di natura in perenne e costante mutamento e prende le mosse proprio dalla ‘natura’ per eccellenza: l’intimità femminile, principio della trasformazione generatrice.

Gustave Courbet nel 1866  dipinge con un realismo del tutto reale l’audace L’origine du monde,  un glorioso sesso femminile. Il titolo dell’opera è illuminante!

Corona riprende in immagini pulite e semplici diversi ‘soggetti’ creando altre immagini. Avviene così la trasformazione della natura in perenne e costante mutamento: il fiore si apre ancora più sensuale e seduttivo.

La natura non è mai identica a se stessa, ma assume forme e colori in un gioco eterno, gioco che coinvolge anche noi, smarriti alla ricerca dell’origine di un mondo altro.

Giuliana Scimé

Ubud, marzo 2018